Omar Pirovano - Cabarettificio

Omar Pirovano Indietro

Ci racconti un po' di te?

Omar Pirovano inizia il suo percorso artistico nel 1998. Dopo vari laboratori teatrali milanesi (Teatro Libero, Teatro Obliquo) approda alla corte di Piero Mazzarella al Teatro della Quattordicesima di Milano, frequenta l’Accademia Teatrale di Rino Silveri e si diploma come attore professionista nel 2006.
Intanto nasce la sua vena comica e partecipa a vari laboratori di cabaret a fianco di comici che fanno parte delle trasmissioni televisive (Zelig, Colorado Cafè, Derby cabaret). Vince diversi concorsi di Cabaret in tutta Italia ( Modena – Bellaria – Torino – Milano).
Molte le apparizioni teatrali e televisive (Belli dentro, La strana coppia, Piloti, Teatro San Babila, Teatro Derby diretto da Teo Teocoli).
Ha partecipato nel cast di Zelig one, Central Station su Sky, Camera Cafè con Luca e Paolo e nel film “La banda dei babbi natale” di Aldo Giovanni e Giacomo.

Perché fai il comico?

Fin da piccolo facevo ridere poi negli anni questa virtù è diventata un lavoro.

Cos’è il Comedyficio?

Il Comedyficio è uno spasso, dove il comico riesce ad esprimere il meglio di sé, senza limiti e copioni.

Una tua battuta?

Sono sempre solo… Domenica mattina mi hanno citofonato i testimoni di Geova, li ho fatti salire in casa, ho parlato un’ora io… si son convertiti al buddismo.

Ci mostri una tua esibizione?

Vai al video